Prodotto aggiunto al carrelloVedi Carrello

"Del doman non v'è certezza"...andemo da Florian!

La vita va in scena al Florian, che lo spettacolo abbia inizio!

Il Carnevale, celebrato prima dell’inizio della Quaresima, rappresenta il passaggio dall’inverno alla primavera. Simboleggia il ciclo naturale di rinnovamento, entropia e caos che rendono la festa catartica e rigenerante.

Un consapevole senso dell’effimero e dell’impermanenza anima questo momento dell’anno.

 

Il Florian è pura essenza del Carnevale.

 

Un set ideale, totalmente autentico, dove la finzione delle maschere prende vita.

Si trasforma in palcoscenico e il confine tra l’esterno e l’interno vacilla: non si sa più chi sia l’attante e chi lo spettatore.

 

Come in un varco temporale il Caffè si riscopre “Venezia trionfante” e tutti, tanti nel mondo, vogliono trovarsi tra le sue pareti e i suoi arredi per vivere questa vertigine temporale.

OK_DSC3172 OK_DSC1250
ok con Lui (1) OK_DSC0660

Osservare senza essere osservato grazie ad una maschera è un privilegio che solo a Carnevale si può vivere.

Immedesimarsi in un personaggio storico permette di vivere un’esperienza fuori dal tempo e fuori da sé.

Stupore e meraviglia aleggiano tra i tavolini dove ci si riunisce per vivere un’esperienza unica nell’arco di una vita.

OK_DSC4158 OK_DSC1292

Vivere l’esperienza del Carnevale nelle monumentali sale del Caffè con quasi 300 anni di storia diviene un post indelebile nella memoria di ciascuno, ci si sente protagonisti di una festa in cui tutti hanno un ruolo principale e dove ogni angolo del Caffè rilancia l’immagine dell’allegria e della trasgressione.

 

Un luogo di delizie dei sensi, tra prodotti di ottima qualità e fervida immaginazione.

1 Carnevale 2023_Irene Fung
Massimo-di-Capua2_1500-1250x500

Massimo Di Capua coglie nelle sue foto l'atmosfera intrigante e sensuale del Carnevale al Florian

Per sovvertire le regole e cambiare la visione del mondo si indossano i panni di un altro al fine di poter osservare la realtà da un altro punto di vista.

okUnivenice Florian 2

Stefano Petrella interpreta il Carnevale veneziano al Caffè Florian

Lo Chef propone…

Per Carnevale lo Chef propone lo speciale piatto con frittelle e galani, dolci tipici del periodo fin dai tempi antichi.
L’origine dei galani si deve addirittura agli antichi romani che preparavano dolci molto simili, fritti e addolciti con melassa o miele.
La ricetta antica delle frittelle racconta invece che venivano preparate impastando la farina con latte di capra, un goccio di “acqua di rose”, un pizzico di zafferano, uva passa e poi fritte nello strutto. Oggi, pur mantenendo l’impianto di base l’impasto è ingentilito: l’olio ha preso il posto dello strutto e il sapore è quanto di più gradevole al palato.

 

Non esiste il Carnevale senza queste meravigliose dolcezze!

okGALANI

Galani della tradizione preparati dallo Chef del Florian

ok frittelleL1070874 okFRITOE
frittelle e galani

le specialità del Carnevale

Per conoscere le specialità veneziane del Carnevale e apprezzare molte altre delizie della tradizione culinaria non ti resta che scoprire il libro “I Dolci Veneziani del Caffè Florian”

libro_ricette_e_segnalibro__carnevale_1

OK2013-02-10 18.23.02
OK2011-03-07 17.05.06
OK2014-02-28 19.50.47
OK2013-02-10 17.25.50
OK2014-03-02 20.49.08
OK2014-03-03 19.18.09
OK2015-02-16 18.46.58
OK2015-02-14 18.57.25
OK2013-02-09 19.06.29
OK2012-02-18 18.05.42
OK2013-02-08 19.44.51
OK_DSC3772
_DSC3815
OK_DSC3178 (2)
OK_DSC4165
OK_DSC4111
OK2014-03-02 16.47.56
OK_DSC1174
OK_DSC0957
carnevale 4
carnevale 1
carnevale 2
ok con Lui (1)
TAG
  • caffeflorian1720
  • carnevale
  • carnevale a venezia
  • viviveneto
  • vivivenezia

Souvenir d'Autore

  • Arte

“MURANO SOTTOVUOTO AL FLORIAN” di FABIO FORNASIER

  • Arte

“L’ETERNA FORNACE" di LUCIO BUBACCO

0

Mini cart

Quantità:0 Items: 0
Il carrello è vuoto
No Product in the Cart!
0,00 
0,00